Benvenuti a Montefranco      

 
English   Deutsch
Français

MONTEFRANCO

Turismo
Manifestazioni
Come arrivarci

Ospitalità
Alberghi
Agriturismo
Appartamenti - Case vacanze
Bed & breakfast
Ristoranti & C.

vai a ...
Comprensorio di Terni
Umbria

 

.
Montefranco
Montefranco è sicuramente uno dei borghi più pittoreschi della Valnerina: situato su un colle alto 414 metri, circondato da oliveti e boschi di querce e pini, domina la valle in cui scorre il fiume Nera.
Il borgo si sviluppò attorno all'antico castello di Bufone, sorto probabilmente intorno al 1000 come roccaforte difensiva; nel 1228 venne occupato da alcuni fuoriusciti di Arrone, che ne fecero una zona franca, e da qui si originò il nome Montefranco.
Fu sempre legato al Ducato di Spoleto, tranne quando aderì alla "confederazione dei dodici castelli" guidata dall'Abbazia di S. Pietro in Valle; tuttavia, dopo alcuni anni, tutti i castelli ribelli furono ricondotti alla sudditanza a Spoleto, che continuò fino al 1527, e, dopo un altro periodo di distacco, divenne definitiva dal 1627.
Nel 1798 fu unito al cantone di Terni; nel 1799 fu occupato da bande di insorti, ma truppe spoletine ristabilirono l'ordine; dopo la Restaurazione fu comune di secondo ordine, con un governatore.
Il paese seguì le sorti dello Stato Pontificio, fino a divenire parte del Regno d'Italia.
Da vedere le due porte che restano della vecchia roccaforte, Porta Franca e Porta Spoletina, e la chiesa di origine medievale dedicata a S. Maria Assunta.

 

Metti qui il tuo banner
per saperne di più
scrivici

 

.
webmaster argoweb.it